Quanta bellezza scapigliata

Quanta bellezza scapigliata,

quanti cieli nudi,

in ogni rincorsa che faccia d’ombra,

un po’ di luce.

Quanta arroventata tenerezza,

batte in ogni alba stanza.

Quando anche

attraversare il quotidiano,

diventa un’avventura.

Di mani e passi,

divelti dalle carezze.

E dall’invisibile.

 

Annunci