Tra poco solo Scrittore in viaggio

Cari amici,
come accennato qualche tempo fa,
a breve chiuderò questo spazio perché mi diventa molto complicato seguire tutto.

Spero vogliate continuare a leggermi su Scrittore in viaggio.

Su Scrittore in viaggio continuerò a dire le mie stupidaggini assieme a due ragazze che faranno da contrappeso con i loro scritti più seri e appassionati.
Saremo insomma scrittrici e scrittori in viaggio in cerca di bellezza per avere sempre nuovi occhi.

Nonostante tutto, nonostante il mondo.

Buona giornata.

 

 

Annunci

L’Hannibal che c’è in me

Domanda: voi lasceresti i vostri figli a scuola, in una scuola dove c’è un bidello, notizia di poche ore fa, che ha ucciso un gattino a bastonate davanti agli occhi dei bambini?

Il gattino è morto dopo un’ora di agonia. Accade a Gioia Tauro. Ora, l’altra domanda è: che genere di sentimenti può suscitarvi un essere di questo tipo? Siamo davvero in grado di riuscire ad essere distaccati davanti a persone siffatte?

Oppure il cono d’ombra che si agita all’interno di ognuno di noi vi alita dentro come un sacro fuoco interiore. Ecco, quando leggo certe notizie, come direbbe qualcuno. mi sale il nazismo.

Ma forse è più corretto dire che mi sento come il simpatico Hannibal, in cerca di cena e persone squisite. Buona serata a tutti.