L’amore per il bosco, da mangiare

Oggi ho pubblicato su Green Planet News l’intervista a Francesca Della Giovampaola che è autrice del blog dedicato alla permacultura, all’ambiente e alla sostenibilità che si chiama Il Bosco di Ogigia.

L’argomento della permacultura e del “bosco tutto da mangiare” come lei lo ha definito, anzi più precisamente Food Forest, mi ha veramente colpito e incuriosito.

Facendo questo lavoro, come almeno io ancora lo intendo, ovvero, girando in lungo e in largo, consumando suole di scarpe e occhi al pc per scovare notizie interessanti, si fanno incontri interessanti. E poi, non c’è niente da fare. Una cosa è il pc, una cosa è parlarsi direttamente.

Come amava dire un mio vecchio direttore del quotidiano Il Tempo, che ogni volta nelle riunioni era un amabile tormentone, “se vedi qualcosa direttamente, puoi già scrivere venti righe”. Leonida Fazi si chiamava, irriducibile combattente su molti fronti. Questa passione me l’ha trasmessa. Oggi questo lavoro è cambiato. In mezzo a tanto cinismo, c’è ancora chi, come questa ragazza, blogger e giornalista, che cerca di tradurre in pratica i suoi principi, diffondendo interesse e amore per l’ambiente e la natura.

Come piace a me. Che ancora credo in una forma dello scrivere, non oso chiarmlo giornalismo, che possa dare voce alle cose belle e a qualcosa che ancora possa significare giustizia sociale, bellezza, condivisione, solidarietà, amore per la natura e per il creato. Nonostante tutto, nonostante tutti.

 

 

Annunci