L’amore di Giulia per le Hoya

Amo i fiori.

Mi sono rivisto molte volte nella splendida figura del protagonista del film Harrison’s Flowers.

Un fotogiornalista che, scampato agli orrori della guerra in Bosnia, ritrova la vita nella gioia di trovarsi di nuovo in mezzo ai suoi fiori. Eccola, la vita quando fa gioia. Colori e profumi, bellezza, dolcezza e delicatezza.

Ho trovato pane per i miei denti e, magie dei social, sono venuto a contatto con Giulia Campus, agronoma e tecnico di monitoraggio ambientale.

L’ho intervistata su quella che è la sua straordinaria passione. Nel link che vi allego, c’è l’articolo che ho pubblicato ieri su Green Planet Edizioni, un pezzo che si avvia ad essere come il più letto in assoluto della nostra piccola storia.

https://www.greenplanetedizioni.com/lamore-per-le-hoya-di-giulia-campus/

Racconta di lei e delle piante che nutre e che cura, le bellissime Hoya.

Bellezza autentica di cui, a volte, l’essere umano, grazie a Dio, è capace. Un antidoto, una terapia nei confronti di tante ma proprio tante cose incommentabili.

La bellezza, quella vera, è sempre fonte di salvezza.

Ecco il link e buona lettura

https://www.greenplanetedizioni.com/lamore-per-le-hoya-di-giulia-campus/

Annunci