Di miele e di mercato

Da ieri, sul sito di Green Planet Edizioni (www.greenplanetedizioni.com), trovate questo mio articolo di cui vi allego il link https://www.greenplanetedizioni.com/miele-salute-e-globalizzazione/ e che vi invito a leggere. Se vi fa piacere.

Ho voluto intervistare un agricoltore e apicoltore della Sabina per capirne di più sulla reale produzione del miele che molte volte si “spaccia”, soprattutto nel circuito della grande distribuzione, per qualità e made in Italy.

La verità è che dietro alle etichettature e alle parole si nascondono molte altre cose. Sono sempre più convinto che abbiamo bisogno di una “decrescita felice”, di mangiare meno e mangiare meglio.

Soprattutto abbiamo bisogno di mettere nelle nostre azioni e dunque anche nel nostro nutrimento etica, solidarietà e consapevolezza.

Perché l’unica vera battaglia da condurre è quella del sapere, del capire. In maniera da autodeterminarsi per la scelta, per l’azione generata dalla presa di coscienza.

Da una intervista semplice, che ha voluto comunque dare voce a un produttore locale, “soffocato” dai meccanismi del mercato globale, una riflessione su tutto un mondo e tutto un sistema.

 

Annunci

5 pensieri su “Di miele e di mercato

    • carissimo grazie. E io non posso che stupendamente approvare le tue bellissime qualifiche. Se non avessi fatto, malamente e con grande difficoltà, il giornalista, avrei sempre voluto “sentirmi” teologo o lavorare in campagna. Magari sul Monte Athos, unendo l’una e l’altra cosa 🙂 E’ ancora più un piacere seguire il tuo bellissimo blog. Un abbraccio grande e buona giornata

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.