Non so

16-ostia-1-novembre-2016

Non so,

se scintillare di ali o di vele.

Importante è fiorire.

O cadere.

Con una piuma di bagliore.

In sinergia di sé.

Agognando, forse, chissà quali metafisiche.

O solo star fermi

nel guscio del caldo che fa crescere il grano.

O anche morire

Di luce.

In attesa di perle.

Al divenire che si fa flutto

nel vasto nulla del silenzio,

opporre una discreta fessura

che dall’ombra arrechi

qualche rivelazione.

E da realtà

squarci

un atto di essenziale grazia

Annunci